Premio “Disegna a Fumetti La Carta Etica dello Sport”.

 

La SFP Francesco d’Assisi ha ricevuto una Menzione di merito al Concorso

“Disegna a Fumetti La Carta Etica dello Sport”.

 

Mercoledì 16 gennaio a Verona, Federica Pellegrini ha premiato alcuni istituti veneti che hanno partecipato al concorso “Disegna a fumetti la Carta Etica dello Sport”. Tra questi anche la scuola professionale Francesco d’Assisi che ha ricevuto una menzione di merito “per il buon livello grafico e per l’ottima gestione delle tavole del fumetto che illustra la Carta Etica dello Sport “.

Nel fumetto dal titolo “Una nuova speranza” i ragazzi hanno raccontato la storia di un giovane profugo che grazie allo sport è riuscito ad avere una seconda occasione, ha ritrovato degli amici, una squadra e la voglia di vincere. Gli allievi hanno deciso di raccontare questa storia in quanto l’anno scorso hanno avuto modo durante la scuola di conoscere dei ragazzi immigrati e ascoltare le loro storie.

 


Lanciato a giugno 2018 da Regione Veneto, in collaborazione con MIUR e UNPLI Veneto, il concorso intende sottolineare i valori della Carta Etica dello Sport veneto, documento frutto della Legge Regionale del 2015 riguardante le disposizioni generali in materia di attività motoria e sportiva, basato sui principi di solidarietà, rispetto, inclusione e lealtà.

Un “regolamento” per chiunque viva lo sport, nei ruoli più diversi, ma anche un documento dove tutti si possono riconoscere pur senza essere sportivi, nel rispetto di quei valori fondamentali ed imprescindibili per ogni comunità. Le scuole che hanno partecipato sono state 63 da tutte e sette le provincie venete e gli elaborati inviati sono stati in tutto 140.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *