Dinosauri. Giganti dall’Argentina

 

Il giorno 6 febbraio, ragazzi delle classi Prima e Seconda hanno fatto visita alla mostra “Dinosauri. Giganti dall’Argentina” presso il Centro culturale Altinate San Gaetano di Padova.

Si tratta di una delle più importanti mostre scientifiche sull’evoluzione dei dinosauri, che attraversa l’intero percorso evolutivo di questi antichissimi animali, dalle origini fino all’estinzione: 150 milioni di anni di storia naturale narrati attraverso reperti  e copie accuratissime, provenienti dall’Argentina, uno dei territori più ricchi ed importanti per lo studio dei dinosauri.

 

 

Attraverso un percorso cronologico, la guida ci ha fatto ripercorre l’intera storia dell’evoluzione dei dinosauri, partendo dal Triassico, del quale è testimone l’Eoraptor lunensis, esposto in mostra, passando poi attraverso il Giurassico, che ha visto lo sviluppo di grandi predatori e dei primi dinosauri coperti di piume, per conclude con il periodo Cretaceo che, accanto alla nascita e alla diffusione delle piante da fiore, ha visto il massimo livello di biodiversità nel mondo dei dinosauri. Ed è proprio a questo periodo che risalgono i giganti, di cui sono esposte le ricostruzioni in dimensioni reali, come l’erbivoro più grande del mondo, l’Argentinosaurus huinculensis che poteva raggiungere i 38 metri di lunghezza, e il più grande carnivoro terrestre finora conosciuto, il Giganotosaurus carolinii, 13 metri di lunghezza per 10 tonnellate, che superava in dimensioni il più famoso Tyrannosaurus rex.